1233 giorni dopo è di nuovo Europa: forza Diavolo, è l'ora degli artigli

1233 giorni dopo è di nuovo Europa: forza Diavolo, è l’ora degli artigli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Simone Basilico è giornalista pubblicista dal 2016. Fa parte dello staff di SpazioMilan.it fin dalla sua nascita, l’8 marzo 2011, e collabora con Sprint&Sport, settimanale di informazione sportiva di calcio giovanile e dilettantistico di Piemonte e Lombardia, dal 2015. E’ una delle prime firme del sito, specializzato nel settore giovanile rossonero: ogni weekend sui campi di Primavera, Allievi, Giovanissimi, Esordienti e Pulcini.

Abbiati, Abate, Rami, Bonera, Emanuelson, De Jong (33′ st Muntari), Essien (24′ st Pazzini), Taarabt (1′ st Robinho), Poli, Kakà, Balotelli. Se l’avete letta tutta d’un fiato avete necessariamente bisogno di una pausa. Respirate, prendete fiato, bevete un bicchiere d’acqua. Sono passati 1233 giorni da quando il Milan giocava – e perdeva – la sua ultima partita in Europa. Era il Milan di Seedorf. Oggi è cambiato tutto. E si vede la luce infondo al tunnel.

A rileggere la formazione di quell’Atletico Madrid-Milan viene il mal di pancia. Più che per quella singola partita, strapersa 4-1 nonostante la rete di Kakà, per i nomi che scesero un campo. Era quello che potevamo permetterci allora. Si contano sulle dita di una mano i giocatori che sarebbero titolari – se Montella avesse a disposizione tutto il gruppo – stasera nella sfida contro il Craiova. Per fortuna quella formazione è solo un lontano ricordo. Ora si può tornare a sorridere. Dopo investimenti lungimiranti e giocatori di prospettiva, il Milan ritorna in Europa e intende farlo da protagonista dopo tanta, tantissimi giorni di astinenza. Troppi. Per questo sarà fondamentale partire subito col piede giusto nella gara di stasera contro i rumeni di Devis Mangia. La differenza tecnica non sarà neanche minimamente paragonabile. Bisognerà approcciarla nel modo migliore e tornare a Milano a risultato già acquisito.

Le ultime di formazione parlano di un Montella orientato a lanciare dal primo minuto Cutrone là davanti. Ancora prima di André Silva, sarà il giovanissimo attaccante della Primavera a potersi giocare le sua chance da titolare. In un palcoscenico prestigioso, proprio come piace a lui. Forza Patrick, chi scrive è il tuo primo fan.

Twitter: @basilicosimone

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy