Gazzetta: Milan e Roma, bilanci a confronto

Gazzetta: Milan e Roma, bilanci a confronto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La diatriba scatenatasi a seguito delle dichiarazioni di James Pallotta, ribattute da Marco Fassone, ha messo in moto un processo comparativo tra Milan e Roma. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, confronta i conti delle due società.

L’ultimo bilancio chiuso dal Milan, il 31 dicembre 2016, ha registrato un rosso di 74,9 milioni di euro (tutto sommato meno gravoso rispetto a quello delle due annate precedenti). Marco Fassone ha fatto sfoggio di chiarezza all’atto del suo insediamento, dichiarando che il prossimo bilancio registrerà  ancora una perdita consistente. La strategia finanziaria rossonera, prevede infatti che ci siano sostanziali miglioramenti, legati alla conquista di un posto in Champions League ed allo sviluppo commerciale nei paesi asiatici, fino al raggiungimento del break even (punto di pareggio) nella stagione 2019-2020. Il monte ingaggi dei rossoneri si era abbassato da 163,9 milioni a 157 milioni, con un incidenza del 70% sui ricavi; a fine mercato, al netto di acquisti e cessioni, la proprietà rossonera prevede un aumento del monte ingaggi di circa 35-40 milioni di euro lordi.

La Roma ha aumentato il suo monte stipendi, passando da 92 milioni dello scorso anno ai 95 di questa stagione. Al 31 dicembre scorso, la Roma ha fatto registrare un passivo di 53,4 milioni. L’indebitamento netto della società giallorossa ammonta a 197, 7 milioni a fronte di un fatturato da 214,7 milioni di euro, secondo in Italia dietro la Juventus e davanti al Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy