Sei qui: Home » Copertina » Gigio, è già tutto come prima

Gigio, è già tutto come prima

E’ bastata una parata, anzi due per far tornare il sereno tra Donnarumma e i tifosi milanisti. L’amministratore delagato Marco Fassone aveva predetto tutto in tempi non sospetti: “Al primo super intervento tutti si dimenticheranno di questa storia”.

Detto fatto, dal momento dell’annuncio del numero 99 da San Siro sono pervenuti solo incitamenti e applausi scroscianti, quegli applausi che si erano già sentiti in occasione di Craiova-Milan, quando con un super intervento Gigio salvò il risultato, evitando ai suoi compagni il gol del possibile svantaggio.

Adesso Donnarumma è pronto a ripartire, a entusiasmare nuovamente la gente e a dimostrare, ancora una volta, di non essere un portiere normale. Super Gigio fa parte di quella spina dorsale su cui punta il Milan per ritornare agli antichi fasti: Donnarumma, Bonucci, Biglia e l’attaccante, mai così tanto atteso, è già un bel biglietto da visita per il palcoscenico europeo. Donnarumma e Bonucci, insieme a Romagnoli, in tempi brevi, potrebbe essere anche quella difesa su cui fondare la nuova Nazionale di Giampiero Ventura. Niente male, per una squadra che fino all’anno scorso, di questi tempi, aveva altro a cui pensare.