Corsport su Inter-Milan: il derby del mondo. San Siro da record di incassi

Corsport su Inter-Milan: il derby del mondo. San Siro da record di incassi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si sa, il derby di Milano non è una partita come le altre. E si, perché quando si affrontano Inter e Milan scende in campo la storia del calcio, la tradizione. L’Italia si ferma, il mondo ci guarda. Ieri sera San Siro è tornato a indossare l’abito delle serate di gala con oltre 78.000 spettatori, stabilendo il nuovo record assoluto di incasso (circa 5 milioni di euro). Già un’ora prima del fischio d’inizio sugli spalti non c’erano posti liberi e l’atmosfera era elettrizzante. Tanti ex presenti allo stadio, tra questi Oddo, Milito, Cambiasso e Zamorano. L’Inter era rappresentata dal vice presidente J. Zanetti e da Steven Zhang (figlio del presidente Jindong). Per il Milan erano presenti l’amministratore delegato Marco Fassone, il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e il responsabile della comunicazione Fabio Guadagnini. Diversi anche i personaggi di spicco che hanno deciso di assistere al derby, tra questi il presidente del Coni Malagò, Bocelli, Bonolis e il segretario della Lega Nord Salvini. Coreografie mozzafiato offerte dalle due curve. La Sud rossonera ha mostrato gigantografie di cavalli e cavalieri accompagnate dalla scritta latina ‘per aspera ad astra‘. La Nord nerazzurra, con bandierine e cartoncini, ha composto la scritta ‘fai gol, fallo per la nord‘.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy