Milan senza idee... Montella, quanta confusione

Milan senza idee… Montella, quanta confusione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sul match    Il Milan non scaccia la crisi. Anzi, trova anche i fischi di San Siro. Nel match contro l’Aek Atene, i rossoneri erano chiamati al successo per chiudere la pratica qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Il ‘Diavolo’, però, mostra ancora una volta la propria incapacità nel creare gioco e non va oltre un deludente 0-0. Gambe bloccate, poca fiducia e tanta tensione. Serve una scossa per dare ancora un senso a questa stagione iniziata con tanto entusiasmo. Il Milan ora necessita di idee chiare, manovre di gioco ben delineate e una quadratura che in questo momento la squadra non ha.

Sul modulo    Possibile che dopo quattro mesi Montella non abbia ancora capito con che modulo giocare? Ogni settimana si assiste a un cambio di sistema. Nel derby contro l’Inter il Milan ha iniziato con il 3-5-2 per poi passare, nel secondo tempo, al 4-4-2 con le due punte di peso, Suso arretrato e Locatelli al posto di Romagnoli. Nella gara di ieri Montella ha cambiato ancora. Bonaventura sulla sinistra, Suso e Calhanoglu mezzali, Rodriguez nei tre di difesa. Cambi su cambi. Troppa confusione per un Milan che non ha trovato ancora una sua identità. E questo non è accettabile, come dichiarato dal ds Mirabelli ieri nel pre-partita.

Sul futuro    Diventa anche difficile analizzare tatticamente questo Milan. Al momento non funziona davvero nulla. Giocatori spaesati e adattati che sembrano non saper cosa fare, giocate improvvisate, assenza di idee e nessuna trama di gioco. Non si può non sapere a metà ottobre con quale sistema di gioco il Milan affronterà il resto della stagione. Per intenderci, la Juventus da un anno gioca con il 4-2-3-1. Allegri, talvolta, potrà cambiare qualche interprete, ma il modulo è quello e i giocatori conoscono perfettamente schemi e movimenti. L’Inter di Spalletti ha trovato una sua quadratura con il 4-2-3-1. Non è più possibile andare avanti così. Il Genoa potrebbe essere l’ultima spiaggia per Montella che, in caso di non vittoria, sarà con molta probabilità esonerato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy