Milan, a bilancio anche i costi previsti dalla FIFA: i dettagli

Calhanoglu, Spazio Milan (screen)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nella relazione di bilancio semestrale che il Milan approverà il 13 novembre nell’assemblea dei soci, sono stati inseriti anche i costi che il club rossonero sosterrà per i premi di formazione destinati ai club che hanno cresciuto i giocatori acquistati la scorsa estate.

Grazie al meccanismo di solidarietà previsto dalla FIFA, la cifra pagata dal Diavolo alle squadre che hanno contribuito alla crescita professionale di Mateo Musacchio, Hakan Calhanoglu e Fabio Borini sarà poco più alta di 2 milioni di euro.