CALCIOMERCATO/ Milan, il mercato di gennaio

calciomercato
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Manca poco al mercato di riparazione di gennaio; inevitabilmente il mondo Milan aspetta questo momento per poter sperare in un’ ottimizzazioni della squadra necessaria alla qualificazione in Champions League alla fine del campionato.

Il calciomercato estivo ha portato tanti campioni nella squadra di Montella e tra le delusioni compare Hakan Calhanoglu, che non ha stupito fino ad ora. Il turco classe 1994 ha incontrato numerose difficoltà nell’approccio con il calcio italiano e fino ad ora ha collezionato solo 15 presenze con 2 gol, 4 assist e un’espulsione ingenua ed evitabile contro la Roma che non ha permesso al numero 10 rossonero di partecipare alla stracittadina contro l’Inter.

Nonostante un’estate con spese ed acquisti da record, il Milan dovrà comunque partecipare attivamente anche al mercato di gennaio. Tra i nomi che potrebbero fare la differenza ed invertire la rotta rossonera compare sicuramente quello di Javier Pastore. Nel Paris Saint-Germain, il numero 27 parigino, non sta trovando molto spazio: fino ad oggi ha disputato, infatti, solo 317 minuti , con solo tre presenze da titolare. Questa mancanza di continuità potrebbe compromettere il Mondiale per l’argentino. Farebbe comodo, dunque, al ventottenne, una collocazione nella quale giocare con continuità, come accadrebbe nel Milan.

Il Milan ci penserà sicuramente: un uomo di esperienza e dotato di qualità tecniche come Pastore potrebbe rappresentare la svolta decisiva per questo campionato.