CALCIOMERCATO/ Rottura Dortmund-Aubameyang? Milan e Barcellona alla finestra

Aubameyang, Bonaventura, Borussia Dortmund Spazio Milan (screen)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il calciomercato invernale si avvicina e Aubameyang ritorna a far agitare le acque in casa Borussia. Il gabonese non sarà convocato per la gara di Bundesliga contro lo Stoccarda perchè- secondo quanto appreso dal profilo ufficiale del club di Dortmund in risposta ai dubbi di un tifoso- il gabonese è stato punito per motivi disciplinari.

DA MILANO A BARCELLONA – Secondo il Bild, oltre ai continui ritardi in allenamento, il motivo principale di questa esclusione è stato il viaggio a Barcellona dell’attaccante ex Saint Etienne nonostante il divieto da parte della società. Situazione simile a quella già avvenuta quando Aubameyang decise di andare a Milano, sempre trasgredendo l’ordine dell’allenatore. Non è un caso che il gabonese abbia deciso di andare in Catalonia e in Italia. Come ricorderete in estate Barcellona e Milan si sono fatte avanti per lui soprattutto dopo il suo mancato rinnovo.

IL MILAN CI RIPROVA – E intanto il club rossonero non può non monitorare questa situazione per provare a riportare Aubameyang a Milanello. In estate- soprattutto grazie all’interesse smisurato di Mirabelli- l’ex attaccante rossonero dava molti segnali sui suoi social di voler tornare in Italia, trattativa che poi fallì per diversi aspetti. Però si sa: il calciomercato non è mai prevedibile e i tifosi rossoneri- delusi dal rendimento di Kalinic e Andrè Silva- sperano che la società gli riporti il top player che manca alla rosa per fare il salto di qualità.