Gazzetta, vittoria senza gioco: manca il contributo del centravanti

Kalinic SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un Milan che vince ma non convince. Il gioco rossonero contro il Sassuolo non appare lineare e la mano di Montella non si vede. Mancano le idee e nel dubbio si lancia Suso in velocità. Calhanoglu è ormai un peso e c’è il problema Kalinic.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il centravanti croato non aiuta la squadra con movimenti giusti. Si vede che le poche volte in cui riesce a farlo, l’asse centrale composto da Bonucci, Montolivo e lo stesso ex Fiorentina, la squadra gioca in maniera fluida. Un Kalinic così serve a poco.