Kaká: “Mi sento ancora un calciatore. Futuro? Magari al Milan…”

Kakà-Seedorf
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Riccardo Kaká, in una lunga intervista a Przeglad Sportowy, ha parlato del suo futuro imminente: “Mi sento un calciatore, ma mi piacerebbe proseguire nel calcio come allenatore o dirigente. Magari nel Milan, dato che porto nel cuore tutte le mie ex squadre. Neymar é nel suo miglior periodo, potrebbe vincere i Mondiali. Messi e Ronaldo hanno una rivalità accesa, é molto importante anche per la stampa. Il mio futuro lo deciderò nelle prossime settimane, mi sento ancora un calciatore”