San Siro, dopo 56 giorni il Milan ritrova la vittoria. Decisivi Cutrone e André Silva, messaggi per Montella?

Cutrone Bonucci Austria Vienna SpazioMilan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan ritrova San Siro. L’ultima vittoria rossonera fra le mura amiche risaliva al lontano 28 settembre: 56 giorni dopo, proprio in Europa League come allora, i rossoneri ritrovano i tre punti e archiviano la pratica europea nel segno di due attaccanti.

André Silva e Cutrone, ancora una volta, si sono dimostrati decisivi in Europa League. Come riporta La Gazzetta dello Sport, nell’ultima vittoria di San Siro c’era il loro zampino: 3-2 ai croati del Rijeka. 56 giorni dopo, contro l’Austria Vienna i protagonisti sono ancora una volta loro: una doppietta a testa e inequivocabili messaggi mandati a Montella. “Vorrei avere più occasioni in campionato”, ha sibilato il portoghese a fine gara. Mentre Cutrone predica umiltà: “Devo lavorare per gli altri”, ha detto l’attaccante della Nazionale Under 21. In tutto questo il Milan archivia la pratica Europa League e ora può tornare a concentrarsi solamente sul campionato.

Una partita “totale” quella di Cutrone e André Silva: tanti i palloni giocatori dai due (49 quelli dell’ex Porto, 35 quelli dell’ex Primavera) e 4 gol per ritrovare il sorriso. Montella avrà preso appunti?