Entusiasmo alle stelle, ma occhio ai difetti: il centrocampo è ancora senza identità