Gazzetta: riecco Suso, l’uomo derby a caccia del quarto sigillo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Qualcuno maliziosamente ha ammesso di recente che gli schemi del Milan attuale si possono sintetizzare nel dare il pallone a Suso e vedere che succede. Un’analisi severa ma non così lontana dalla realtà; non a caso Jesus Suso è l’uomo più pericoloso e imprevedibile della squadra rossonera. Assente per squalifica contro l’Atalanta, è pronto a riprendersi il posto nel derby con l’Inter di questa sera. Persino Gennaro Gattuso ha sentito la sua forte mancanza, consapevole di dover puntare ciecamente sullo spagnolo che è sempre risultato decisivo nelle vittorie stagionali del Milan.

Come ricorda l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ha un feeling particolare con i rivali nerazzurri: da quando indossa la maglia del Milan è l’avversario a cui ha segnato più gol. Già tre reti realizzate nei derby, ovvero la doppietta dello scorso anno nel 2-2 datato 20 novembre 2016 più il recente sigillo nel mese di ottobre nello sfortunato 3-2 per i nerazzurri, quando Suso aveva illuso tutti con una splendida rete alla sua maniera, con un sinistro a girare sul secondo palo.

Jesus ha trascorso il Natale in famiglia, al fianco dei genitori e della bella fidanzata Alis Rodriguez. Sono loro i suoi primi tifosi. Tra le unicità rossonere di Suso c’è anche quella del favore del pubblico, che su di lui a differenza degli altri giocatori in prima linea non si divide, anzi. A San Siro o negli stadi social Jesus è sempre accompagnato da un sostegno totale. Funziona anche a
parti invertite: stasera i tifosi puntano su Suso per sentirsi di nuovo trascinati.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook