Patrick Cutrone, oro del Diavolo

Patrick Cutrone, oro del Diavolo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

È il nuovo golden-boy del Milan. Stiamo parlando, naturalmente, di Patrick Cutrone. La rete siglata in Coppa Italia contro il Verona, condita dall’ennesima prestazione di sacrificio e qualità ha consacrato – una volta di più – il centravanti cresciuto a Milanello, capocannoniere stagionale della compagine meneghina (in coabitazione con André Silva) a quota 8 reti.

Uomo del momento

Ma, come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport odierna, non è il numero delle reti ad aver fatto scoppiare l’amore fra il calciatore ed il pubblico di San Siro. Bensì, invece, lo spirito di sacrificio sempre mostrato sul terreno di gioco, unito ad un attaccamento alla maglia che hanno reso il numero 63 nuovo idolo della Curva Sud rossonera.

Un fattore che accomuna Patrick al suo attuale allenatore, Rino Gattuso, altrettanto osannato – da giocatore prima e da tecnico poi – dalla tifoseria milanista. Un rapporto, quello fra i due, nato istantaneamente, vista la grande empatia caratteriale e la stima calcistica reciproca: un fattore che potrebbe spingere l’ex mister della Primavera a concedere una maglia dal 1′ a Cutrone anche in campionato.

Nuovo ruolo

Dirottando il giovane attaccante rossonero sull’esterno, ricalcando quando fatto da Massimiliano Allegri con Mario Mandzukic. Uno scenario sicuramente tanto interessante quanto plausibile. La certezza, in ogni caso, è la centralità del calciatore classe 98′ nel progetto tecnico del Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy