Il commento del Milan: "Nessun acquisto a gennaio. Obiettivo consolidamento"

Il commento del Milan: “Nessun acquisto a gennaio. Obiettivo consolidamento”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Kalinic

UN SOLO OBIETTIVO: CONSOLIDARE
“Mirabelli cerca il vice Kessie in pole c’è Demirbay”, è il richiamo in prima pagina del Corriere dello Sport che a pagina 9 aggiunge nel titolo “Mirabelli è tornato dalla Germania: ecco chi ha visionato in Bundesliga – Milan su Demirbay – Piace il centrocampista turco-tedesco dell’Hoffenheim: può fare il vice di Kessie”. In linea con quanto accade e con quanto accadrà sul mercato di gennaio del Milan, il titolo di pagina 13 della Gazzetta dello Sport di oggi: “Milanello a porte chiuse: Boca-Gomez stop. Locatelli resta”, il sommario “L’offerta argentina per Gustavo è ancora considerata bassa, oggi nuovo tentativo. No al Genoa per il regista: è incedibile”. Infine l’edizione di Bergamo del Corriere della Sera: “Tra ripresa e mercato gli occhi del Milan anche su Hateboer”, nel testo “Il Milan, anche se non conferma, pare interessato ad Hateboer per ricostruire il duo di destra con Conti”.

IL COMMENTO DEL MILAN

“Un po’ di fantasia non guasta mai e fa parte del gioco, soprattutto durante le sessioni aperte di calciomercato. Ma al netto di tutte le ipotesi che tutti hanno la possibilità di fare, il calciomercato invernale del Milan non prevede entrate ma solo ed esclusivamente il consolidamento di tutti i giocatori approdati a Milanello dopo le numerose operazioni estive. Il Club resta convinto delle proprie scelte e continua a lavorarci sopra, grazie alla dedizione di Rino Gattuso e del suo staff e all’applicazione di tutti i giocatori che fanno parte del gruppo”.

Fonte: acmilan.com

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy