Repice sul mercato estivo del Milan: “È stato più isterico che faraonico”

Repice sul mercato estivo del Milan: “È stato più isterico che faraonico”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il noto giornalista e commentatore radiofonico, Francesco Repice, ha parlato del mercato estivo del Milan ai microfoni di UltimeNotizieCalcio.it. “Il mercato può essere faraonico quanto ti pare, però bisogna prendere dei giocatori di calcio, giocatori veri – ha detto Repice -. Il problema è sempre lo stesso: le dinamiche odierne sono abbastanza drogate nelle cifre, quindi un centravanti come André Silva è stato pagato tantissimo, senza alcun senso logico. Eccezion fatta per Cristiano Ronaldo ed Eusebio, i centravanti portoghesi hanno sempre avuto difficoltà a fare gol e il Milan è andato a prendere un profilo del genere, nonostante la presenza in rosa di Kalinic e Cutrone. La campagna acquisti del Milan è stata più isterica che faraonica”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy