Semplicità, lavoro, competenza e il rossonero dentro. Così Rino è diventato il re di Milano