Occhio Rino: con le piccole il Milan diventa piccolo!

Occhio Rino: con le piccole il Milan diventa piccolo!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ed eccoci ancora qua. Con Rino Gattuso ancora in discussione, ancora costretto a vincere per riportare la pelle a casa. Una seconda vita in rossonero nelle vesti di allenatore sempre al limite, sempre sull’orlo del precipizio.

Già nella scorsa stagione il condottiero rossonero sentiva il fiato sul collo dopo un inizio stentato, ma Rino si è risollevato con l’anno nuovo inanellando vittorie contro Crotone, Cagliari e Lazio. Quest’anno sia a Sassuolo che in casa con la Samp, Gattuso ha salvato la panchina, quando la stampa era già pronta ad annunciare il suo funerale.

Il tecnico si giocherà ancora la sua permanenza a iniziare dal Boxing Day, il 26 dicembre, contro il Frosinone e poi – se dovesse superare l’ostacolo ciociaro – ci sarà la sfida contro la Spal il 29 dicembre. Due sfide sulla carta abbordabili, ma i precedenti contro le piccole, specialmente in trasferta, non possono rassicurare l’allenatore calabrese.

Paradossalmente, contro le grandi, il Milan si è fatto rispettare nel bene e nel male, imbarcando “acqua” solo in finale di Coppa Italia contro la Juventus. Invece, contro le squadre retrocesse nello scorso campionato, sono arrivati solo un punto in due incontri col Benevento, tre punti frutto di un 1-0 risicato nella sfida di ritorno col Crotone in casa, senza dimenticare la batosta per 3-0 subita in casa del Verona, regalando ai padroni di casa forse l’unica giornata di grazia nella stagione passata. Un passo falso preoccupante com’è stato il clamoroso tonfo interno col Benevento. Allarmante come la prova di Bologna della settimana scorsa, tra le candidate a retrocedere in questa stagione.

Questa volta Gattuso si gioca molto di più, non sarà una partita semplice perché davanti c’è una squadra motivata che ha cambiato allenatore, che affronterà il match con grande intensità, pronta a chiudere tutti gli spazi. Se il Milan scenderà con lo spirito e l’atteggiamento mostrato nei precedenti contro le ultime della classe, per Gattuso probabilmente significherà capolinea.  

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy