E' un Conti ritrovato: è lui il primo rinforzo del Milan

E’ un Conti ritrovato: è lui il primo rinforzo del Milan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Era il 15 settembre del 2017 quando Andrea Conti, classe ’94, durante un allenamento si rompe il crociato anteriore del ginocchio sinistro, che lo costringe a restare fermo per sei mesi. Al rientro, ancora in allenamento, una brutta distorsione allo stesso ginocchio lo condanna a un nuovo intervento chirurgico.

Finalmente, dopo un anno, sei mesi e due giorni dall’ultimo match ufficiale, Conti torna a correre sul tappeto verde. E’ il 2 novembre 2018, un Milan-Chievo del campionato Primavera. L’esterno gioca 58 minuti, ma per lui non è un giorno da ricordare. A causa del movimentato post partita, in cui sferra anche un pugno alla porta dell’arbitro, viene squalificato per tre giornate, compromettendo il suo graduale rodaggio.

Appena prima di Natale, però, in Milan-Fiorentina del 22 dicembre scorso, esordisce in questo campionato, sostituendo Abate all’83’. Ora Conti è di nuovo un’arma a disposizione di Gattuso, e sta già lasciando la sua impronta a questa squadra. In Coppa Italia, con la Samp, assist prezioso, poi la conferma con gli ottimi 76 minuti contro il Genoa.

E’ un grande ritorno il suo, e si può dire che sia anche il primo acquisto del Milan di gennaio. Due anni fa i rossoneri avevano molte aspettative su di lui, convinti di aver portato a casa uno dei migliori terzini sul mercato. E potenzialmente è così. Adesso, però, si prega per una parola: continuità.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy