Milan, bene Cutrone, che ingenuo Kessie: i top e i flop della partita contro la Juventus

Milan, bene Cutrone, che ingenuo Kessie: i top e i flop della partita contro la Juventus

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Milan esce sconfitto, seppur a testa alta, per la settima volta consecutiva contro la Juventus.

Secondo la Gazzetta dello Sport e il Corriere dello Sport, due rossoneri si sono distinti sui compagni: si tratta di Lucas Paquetá e Patrick Cutrone.

Il numero 63, buttato nella mischia all’ultimo per l’indisposizione di Higuain, ha retto da solo il peso dell’attacco e si è meritato un 6.5. È sua insoltre la più grande occasione per i rossoneri, un sinistro che si stampa sulla traversa che magari avrebbe potuto cambiare la storia del match.

Per quanto riguarda il giovane brasiliano, si denota un passo avanti dopo il debutto di Genova. Cresce l’intesa con i compagni e si fa apprezzare anche come recuperatore di palloni ricevendo anche lui un 6.5 in pagella.

Per quanto riguarda le delusioni, anche qui i due quotidiani hanno giudizi unanimi su Castillejo e Kessie.

L’esterno spagnolo non è mai riuscito ad essere pericoloso per la difesa juventina. In fase di ripiegamento ha sofferto le avanzate di Alex Sandro commettendo un’infinità di falli ingenui che avrebbero potuto creare problemi ai suoi compagni. La sua valutazione non è superiore al 5.

Kessie, invece, dopo avere sbagliato un passaggio in contropiede che avrebbe permesso a Cutrone di involarsi a rete, ha commesso un’ingenuità pesantissima facendosi cacciare per un’entrata con il piede a martello su Emre Can lasciando i suoi in 10 e chiudendo di fatto la gara, giustificando così il 4 in pagella.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy