LE PAGELLE/ Chievo-Milan: Biglia, un vero gioiello. Male le fasce, l'MVP sta in difesa

LE PAGELLE/ Chievo-Milan: Biglia, un vero gioiello. Male le fasce, l’MVP sta in difesa


di Matteo Occhiuto – Il Milan vince, ma non convince. L’anticipo di questa 26 giornata si potrebbe riassumere così, con i rossoneri che portan via dal Bentegodi i tre punti e la certezza di arrivare al derby di domenica prossima davanti all’Inter. In mezzo una prestazione non scintillante, con capitan Romagnoli che, ancora una volta, dimostra cosa significa esser un vero capitano.

Le pagelle rossonere, griffate SpazioMilan.it:

Donnarumma voto 6 – Il credito guadagnatosi in questi mesi, probabilmente, gli regala la sufficienza oggi. Difficile dire, infatti, se potesse essere più reattivo sull’incocciata di Hetemaj che vale l’1-1 clivense, nel dubbio siamo con lui.

Conti voto 5 – Senza grossi dubbi, la sua peggior gara con la maglia del Milan. Soffre tantissimo l’intraprendenza del Chievo, prendendosi un giallo ad inizio ripresa che ne certifica la serataccia. L’errore più grave, comunque, resta comunque il modo in cui si fa sovrastare da Hetemaj in occasione dell’1-1.

dal 64esimo Calabria voto 6 – Il suo ingresso chiude al Chievo uno dei varchi che aveva maggiormente permesso ai veronesi di far male al Milan. Garanzia.

Musacchio voto 6.5 – La sua costanza, ormai, non sorprende più di tanto. Se l’anno scorso aveva vissuto una stagione con più ombre che luci, nel 2019 la striscia positiva rossonera porta anche la firma in calce dell’ex Villareal. Per Caldara sarà dura prendersi il posto da titolare.

Romagnoli voto 7 – Cura maggiormente lo stile rispetto al compagno di reparto, con cui ormai forma una coppia granitica. Il Milan, infatti, soffre sulle fasce, ma centralmente sembra un muro di gomma per il Chievo. Il fallo da cui si origina lo 0-1 viene innescata da una sua bell’uscita palla al piede, sfiorando nel finale il tris della sicurezza. MVP.

Laxalt voto 5 – Se sulla destra Conti va in apnea, l’uruguaiano sull’out opposto non se la passa di certo meglio. Pur dovendo coprire la sovrapposizione di Depaoli, sbaglia nel lasciare l’abnorme libertà che Leris sfrutta disegnando l’arcobaleno che Hetemaj tramuta in gol a fine primo tempo. Meglio nella ripresa.

Biglia voto 6.5 – La tecnica c’è, la gamba ancora, evidentemente, non tanto. La qualità, però fa la differenza: un primo tempo abbastanza oscuro viene illuminato dalla scintillante gemma che vale il vantaggio. Secondo tempo di autogestione.

Kessié voto 6.5 – La sua vita calcistica si riassume facilmente al minuto numero 74: fa un lancio splendido che innesca una pericolosissima ripartenza di Calhanoglu. Dodici secondi e settanta metri di campo dopo è lui a chiudere malamente l’azione, calciando fuori. Tecnicamente non sarà irreprensibile, ma l’ivoriano anche stasera è ovunque.

Paquetà voto 5 – Probabilmente le 50 partite stagionali iniziano a farsi sentire. L’ex Flamengo gira poco e male e, stasera, l’unico suo merito è guadagnarsi la punizione che Biglia tramuta nello 0-1 milanista. Pochino.

dal 54esimo Calhanoglu voto 5.5 – Bene per l’impegno che ci mette subentrando in una gara complicata, meno bene per le scelte che effettua negli ultimi venti metri.

Suso voto 5 – Un pizzico meglio rispetto alle ultime uscite, ma ancora decisamente troppo avulso e fumoso in un Milan che non decolla. Anche e soprattutto, per la verve praticamente inesistente di una delle sue ali.

dall’84esimo Borini senza voto

Castillejo voto 6 – Anche lui, qualitativamente, è poca roba stasera. Tecnicamente rivedibile, ma quantitativamente onnipresente, spesso e volentieri anche per rimediare a propri errori.

Piatek voto 6.5 – Fin quando funzionerà l’irrazionale equazione primo pallone toccato=gol, problemi non ve ne saranno. È chiaramente una macchina da gol, ma occhio perchè, con la poca assistenza riservatagli, potrebbe presto incepparsi…

Gattuso voto 6.5 – Bene i 3 punti, benissimo il +4 sull’Inter che, anche vincendo domani, vivrà la settimana del derby alle spalle del suo Milan. Rivedibile, invece, la prestazione rossonera, a tratti troppo remissiva nei confronti di un Chievo decisamente più modesto rispetto alle apparenze di questa sera. Chiosa finale: c’è un problema con Cutrone?

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM




Loading...

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl