Gattuso blinda Bakayoko: “Vuole restare al Milan”

Al centro della cronaca sportiva nelle ultime due settimane, Tiemoué Bakayoko è stato oggetto di cori e buu razzisti da parte di alcuni tifosi della Lazio durante il match di Coppa Italia. In molti hanno parlato di un possibile addio del francese a fine stagione per un presunto malumore verso questo tipo di gesti.

Ma Gattuso in conferenza stampa ha gettato acqua sul fuoco: “Bakayoko? Quello che ha vissuto mercoledì è stato documentato: ci sono foto, immagini. Sento dire da voi che il giocatore vuole andar via. Ma lui si trova bene in Italia. Sono d’accordo con Reina, sembra di stare nel 1800 ma non tutte le persone vengono allo stadio pensandola allo stesso modo. Ho visto bene Bakayoko, si è comportato benissimo mercoledì e sono contento di questo aspetto qua“.

Dopo un inizio incerto di stagione, Bakayoko è cresciuto nelle prestazioni, complice anche l’infortunio al polpaccio di Biglia, ed è diventato una delle colonne portanti del centrocampo rossonero. Per riscattarlo a fine stagione, la dirigenza milanista dovrà sborsare 35 milioni di euro al Chelsea. Senza Champions, però, Leonardo e Maldini hanno fatto capire che l’operazione potrebbe essere più che in dubbio.

Impostazioni privacy