Che fine ha fatto (e farà) André Silva?

Che fine ha fatto (e farà) André Silva?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il mercato del Milan in entrata si è finalmente sbloccato. Nei prossimi giorni dovrebbero sbarcare altri due nuovi tasselli, il brasiliano Leo Duarte e il portoghese Rafael Leao. Un’uscita complessiva di circa 40 milioni (10 al primo e 30 al secondo), parzialmente compensati dalla cessione di Patrick Cutrone ai Wolves per 20 milioni. Chi invece doveva uscire, ma ancora non è uscito, è un altro portoghese, André Silva.

L’ex Porto è stato davvero a un passo dal vestire la maglia del Monaco, tanto che aveva abbandonato il ritiro americano del Milan per chiudere la trattativa, fare le valigie e partire per la Francia. Poi però qualcosa si è inceppato, per una volta i buoni rapporti fra la squadra del Principato e Jorge Mendes non sono bastati a mandare in porto un’operazione che in effetti era vicinissima alla chiusura. E allora lo stesso André Silva e il Monaco non si sono trovati e il tutto si è bloccato, in maniera apparentemente irreparabile.

Quello che viene da chiedersi, a questo punto, è che fine abbia fatto il portoghese. Di cui non si sente più parlare, se non per nuovi e recenti spiragli di riapertura al Monaco. Qual è la posizione di André Silva all’interno del progetto Milan ad oggi? E quale sarebbe qualora non si riuscisse a vendere? Con la partenza di Cutrone adesso il posto affianco a Piatek, sulla carta, sarebbe paradossalmente suo. Ma è chiaro che in un contesto del genere anche per il ragazzo diventa più difficile esprimersi. A inizio estate si era detto che Giampaolo ci avrebbe puntato. Poi è stato a un passo dalla cessione. Ora è di nuovo del Milan. Ma se non lo vuole/compra nessuno, qualcosa bisognerà pur farsene.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy