Milan, Cutrone un mix di tristezza, malinconia e riscattp

News Milan- Cutrone, un mix di tristezza, malinconia e riscatto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’espressione di Cutrone al suo rientro a Malpensa nella giornata di sabato era quella di un figlio tradito dalla propria madre. Lo stato d’animo di Cutrone sempre a Malpensa in partenza per Londra, era invece quello di un ragazzo triste e malinconico ma desideroso e affamato di riscatto. Le parole, uscite dalla sua bocca contornata da un sorriso amaro, sono quelle di circostanza che denotano il suo amore per il Milan e il tifo rossonero, due componenti che inevitabilmente non dimenticherà mai e poi mai.

Dieci anni al Milan rappresentano un’eternità. Se paragonati poi all’affetto per i colori rossoneri, rappresentano un masso di angoscia e tristezza. Cutrone, tuttavia, sa che la vita va avanti e la chiusura dell’intervista a Malpensa denota come la grinta e la voglia di riscatto che lo ha sempre contraddistinto non lo hanno abbandonato. Cutrone ora pensa solo a volare in Inghilterra, integrarsi e dimostrare al Milan e al mondo del calcio che è pronto per una nuova sfida.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy