Milan, alla scoperta di Theo Hernandez

Milan, alla scoperta di Theo Hernandez

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il secondo rinforzo per il nuovo Milan targato Giampaolo si chiama Theo Bernard François Hernandez, meglio conosciuto solo come Theo Hernandez. Ai più, può essere poco conosciuto vista la sua fin’ora breve carriera. Facciamo il punto della situazione sul calciatore per chiarire le idee.

Theo Hernandez è un terzino sinistro francese, di origini spagnole, nato a Marsiglia il 6 ottobre 1997. 22 anni ancora da compiere, la sua caratteristica principale è quella di essere bravo nella fase offensiva di spinta, pur giocando in difesa. Mancino naturale, è dotato di buona tecnica e velocità, che gli permette di arrivare con costanza sul fondo a crossare. Fisicamente si difende bene dati i suoi 184 centimetri, per questo, risulta essere efficace anche in fase difensiva. Theo è il fratello minore di Lucas Hernandez (anch’egli terzino sinistro), neo acquisto del Bayern Monaco per la cifra record di 80 milioni di euro. Date le sue origini spagnole, inizia la sua carriera proprio in Spagna. Dall’età di 10 anni milita nell’Atletico Madrid, fino ad arrivare a giocare nella squadra B dei Colchoneros. Dopo un anno di prestito al Deportivo Alavés – dove si mette in mostra con 36 presenze e 2 reti stagionali –  il 5 luglio 2017 viene acquistato dal Real Madrid per 30 milioni di euro. Con la camiseta blanca, conquista 4 titoli in una stagione (Champions League, Mondiale per Club, Supercoppa Europea e Supercoppa di Spagna). Pur non essendo mai un titolare fisso (davanti a lui il tecnico Zidane preferiva un certo Marcelo), riesce a collezionare comunque 23 presenze totali. Il 10 agosto 2018, la dirigenza madrilena decide di cederlo in prestito al Real Sociedad dove colleziona 28 partite e 1 gol. Terminato il prestito nella società di San Sebastián, fa ritorno alla casa madre. L’incontro con Maldini a Ibiza di un paio di settimane fa e la trattativa chiusa con il Real Madrid, portano il giocatore a Milano dove fra pochi giorni sarà regolarmente in campo per iniziare la preparazione.

Giampaolo ha così finalmente due terzini di spinta come ha richiesto. Conti ed Hernandez saranno con tutta probabilità i titolari nel nuovo Milan che sta nascendo. Ora il neo tecnico rossonero deve essere in grado di valorizzare il giocatore proveniente dal Real Madrid, perché per tutto l’ambiente Milan, la stagione che sta per iniziare, deve essere quella della svolta.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy