Milan Femminile - Nasce il Diavolo di Maurizio Ganz

Milan Femminile – Nasce il Diavolo di Maurizio Ganz


È passato poco più di un anno dalla nascita di AC Milan Femminile, più precisamente l’11 giugno 2018 grazie all’acquisizione a titolo sportivo della ACF Brescia Calcio Femminile. In quel periodo sedevano nel reparto dirigenziale Fassone e Mirabelli, che hanno scelto come guida tecnica della squadra, la grande ex giocatrice Carolina Morace, affiancata da Nicola Williams. Le strade del Milan femminile e della coach veneta si separano dopo una sola stagione. L’ex tecnico rossonero lascia la Serie A dopo un buon terzo posto, chiudendo a quattro punti dalla Fiorentina e cinque dalla Juventus e dopo aver vinto il primo derby storico femminile contro l’Inter agli ottavi di Coppa Italia.

ECCO MAURIZIO GANZ

Cambia il corpo manageriale: subentrano dapprima Leonardo poi sostituito da Massara, insieme a Maldini e Boban. Viene eletto responsabile giovanile femminile Angelo Carbone, campeggiato dalla confermata Elisabet Spina. Ieri nel primo pomeriggio, è stato ufficializzato Maurizio Ganz, nuovo allenatore con contratto biennale con scadenza il 30 giugno 2021, affiancato da Davide Cordone, elogiato anche da Paolo Maldini: “Maurizio ha sempre espresso nella sua carriera spiccate doti di leadership e mentalità con una cifra tecnica significativa. Sono certo che grazie alla sua guida tecnica, le nostre ragazze continueranno il proprio percorso di crescita individuale e collettivo a beneficio del nostro Club

IN CAMPO CAMBIANO LE PROTAGONISTE

Cambia la guida tecnica, come cambiano alcune protagoniste della scorsa stagione. Dopo i sorrisi del Mondiale, il popolo rossonero subisce un doppio colpo a centrocampo: Manuela Giuliano sposa la Roma mentre Thaisa de Moraes sceglie il Real Madrid. Il Milan perde due perni in mediana titolarissimi dello scorso anno. Passano pochi giorni e filtrano voci sui possibili addii anche di Lisa Alborghetti e Daniela Sabatino. I tifosi rossoneri sui social perdono le speranze scudetto, ma in questo caso la società non avrebbe colpe, anzi, avrebbe cercato di trattenere sino all’ultimo le giocatrici. Elisabet Spina, però, corre ai ripari e nel giro di poco tempo ufficializza ben sei acquisti, tra cui le forti centrali difensive, Francesca Vitale e Stine Hovland, oltre alla nuova attaccante rossonera, proveniente dalla Florentia, ex Fiorentina con cui ha già vinto uno scudetto e Coppa Italia, Deborah Salvatori Rinaldi, che prende il posto proprio di Daniela Sabatino. L’ormai ex rossonera, oltre alla Florentia, sarebbe in orbita Inter. A centrocampo vengono presentate Lidija Kulis e Domenika Conc, mentre Alessia Piazza, ex portiere del Tavagnacco, sostituisce Camelia Ceasar, anch’ella ufficiale alla Lupa giallorossa.

LA CARICA DI GANZ E SPINA

Ieri, Maurizio Ganz è stato chiaro: “Cercherò di dare un’identità alla squadra. Voglio bel gioco. Curerò ogni dettaglio” – è vero che le sue prime esperienze con le squadre maschili non sono andate brillantemente, ma l’ex punta rossonera è carica e vogliosa di dimostrare le sue qualità tecnico-tattiche da mister. Inoltre, “Arriveranno ancora altri tre o quattro acquisti. La squadra non è ancora completa” – questo fa capire che, come sottolineato Elisabet Spina, il club non vuole per nulla abbassare la qualità della squadra, anzi, vorrebbe puntare a migliorarsi per ottenere magari quel posto in Champions League, appena sfiorato la scorsa stagione.

OBIETTIVI DI MERCATO

Il primo obiettivo del Diavolo sarebbe ufficializzare Lady Andrade, forte centrocampista ex Atletico National e Santa Fe. Ricorda molto Ronaldinho. L’accordo con la colombiana c’è, ma per problemi di visto, riguardante le giocatrici extracomunitarie, la società rossonera avrebbe solamente slittato l’ntesa definitiva. Si seguono anche i profili di Jane Refiloe, centrocampista rapida del Sudafrica e Sofia Colombo, che sarebbe ad un passo da vestire la maglia dell’Inter, ma visto il possibile acquisto di Lisa Alborghetti, potrebbe non trovare spazio tra le file nerazzurre. A quel punto ci sarebbe l’ipotesi Milan. Il reparto arretrato pare più che completo, come il capitolo portieri. Possibile mister X in avanti.

IL PROGRAMMA ROSSONERO

Dopo le consuete visite mediche, svolte tra la giornata di ieri ed oggi, il Milan di Maurizio Ganz è pronto per il primo ritiro dell’anno. Tra domani e il 3 agosto le ragazze rossonere saranno a Ponte di Legno, per concludere il 10 agosto un test amichevole contro il Lugano a Taverne, località conosciuta per altro proprio da Ganz, visto il suo recente passato. Dal 15 agosto al 18 agosto è in programma il primo impegno ufficiale a Olten in Svizzera per la Women’s Cup 2019, insieme a Paris Saint-Germain, Zurigo e Juventus. La prima gara sarà il 16 agosto contro il PSG. Infine, il 14 settembre inizierà il campionato 2019/2020.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl