Milan, Giampaolo ritaglia a Suso il ruolo di trequartista: lo spagnolo tolto dal mercato?

Milan, Giampaolo ritaglia a Suso il ruolo di trequartista: lo spagnolo tolto dal mercato?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Suso esultanza (Twitter)

Bisogna sfruttare le occasioni, tutte. Se il mercato in entrata non offre grandi nomi e quello in uscita fatica ad ingranare, si lavora con ciò che si ha a disposizione. È quello che sta facendo Giampaolo con Suso. Lo spagnolo era uno dei maggiori indiziati per partire e fare cassa, ma al momento le poche offerte bloccano la trattativa. Si prova dunque a cucirgli addosso un ruolo nuovo, non suo, che potrebbe renderlo ancora una volta l’uomo in più del Milan.

Con Gattuso era imprescindibile come esterno di destra nel 4-3-3, col nuovo modulo invece, il 4-3-1-2 sembrava fuori dai piani ma le necessità del momento potrebbero fare cambiare idea a tutti. In questi primi giorni di ritiro Giampaolo l’ha provato da trequartista. Dietro le punte può svariare su tutto il fronte offensivo e sfruttare la sua qualità. L’abilità nel tiro e nel trovare i compagni con gli assist non è infatti cambiata e potrebbe fare le fortune sue e del Milan in questa nuova posizione. Tecnica e fantasia al servizio dei compagni, l’anello che manca per congiungere centrocampo ed attacco e perfezionare una manovra offensiva che sarà più frequente e magari più efficace.

Il tecnico lo apprezza molto: “Sta lavorando molto bene in quel ruolo lì, mi piace. È uno forte, ha letture, visione, guarda in avanti. È uno che può fare la differenza”. Un attestato di stima da parte dell’allenatore, che conferma la propensione al lavoro e la voglia di fare. In attesa degli sviluppi che il Milan avrà sul mercato dunque Giampaolo si coccola il suo numero 8 e si prepara a trasformarlo e a confermarlo come perno anche di questo nuovo Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy