Le pagelle - Milan-Brescia: Bennacer, buon impatto. E comunque manca la punta

Le pagelle – Milan-Brescia: Bennacer, buon impatto. E comunque manca la punta


Il Milan ha disputato quest’oggi la prima gara a San Siro del campionato di Serie A. Milan-Brescia è terminata con il risultato di 1-0, rete di Hakan Calhanoglu.

DONNARUMMA 6.5 – Salva i suoi nel primo tempo su un tiro deviato da Rodriguez. Imposta con i piedi, si fa trovare pronto quando chiamato in causa.

CALABRIA 6.5 – Propositivo, porta a casa una prova di cuore e di cervello.

ROMAGNOLI 6 – Ordinaria amministrazione, spinge l’acceleratore quanto basta. In una gara in cui ti augureresti di subire poco, cerca di tenere dritta la barra limitando i rischi.

MUSACCHIO 6 – Stessa storia del collega di reparto, asse che funziona. A tratti tiene la posizione anche meglio di Romagnoli.

RODRIGUEZ 6 – Spinge quanto basta e ci mette personalità in fase di ripiego difensivo. Attento, più del solito.

KESSIE 6.5 – Ci mette il fisico a centrocampo, si propone e gira con i movimenti della squadra e dei compagni. Gli mancano i piedi, ma in quel centrocampo non dovrebbe essere un problema. Invece lo è perché, spesso e volentieri, il più pericoloso è lui.

BENNACER 6.5 – Prova superata in regia: offre la giusta spinta ed un lavoro di impostazione ordinato e preciso. Ampi margini di crescita.

CALHANOGLU 7 – Bocciato nel ruolo di play, torna mezzala a centrocampo. Partita di sacrificio totale, con qualche squillo decisivo e pungente. È sua la prima rete stagionale del Milan: ottima la scelta del tempo in area di rigore. Giallo evitabile al momento della sostituzione.
(Dal 65′ PAQUETÀ 6.5 – Un palo sfortunato gli nega la gioia del gol. Porta qualità e basta questo).

SUSO 6.5 – È suo l’assist della rete di Calhanoglu, un acuto decisivo in una gara che però lo reclamerebbe ancora più protagonista.

CASTILLEJO 6 – Nulla di nuovo: tanta corsa e poco fisico. Se l’obiettivo di Giampaolo è quello di avere un corridore puro, la scommessa è vinta. Certo, è difficile pensare di chiedergli di più.
(Dal 79′ BORINI s.v.).

ANDRÉ SILVA 5.5 – È lui la vera sorpresa di giornata: è lui la punta. Fa quel che può, ma la condizione fisica e psicologica parla per lui.
(Dal 60′ PIATEK 5.5 – All’85’, dopo due rimpalli favorevoli, si mangia il gol della tranquillità. Si ripete clamorosamente al minuto 90 con un gol-no gol. Verranno tempi migliori?).

GIAMPAOLO 6 – Cambia e stupisce, ma del suo Milan si vede comunque poco. Si gioca la carta André Silva, cercando l’imprevedibilità con l’asse dei tre attaccanti. Il Milan si spegne presto e rischia troppo: il mister chiede tempo e forse serve davvero.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy