Zero novità con il Verona, sarà il "vecchio" Milan

Zero novità con il Verona, sarà il “vecchio” Milan


OUT I NUOVI – Nonostante le diverse voci sui rientranti, non ci sarà alcuna novità di formazione e modulo contro il Verona. Giampaolo si affiderà al suo 4-3-1-2 e gli interpreti, salvo sorprese in extremis, saranno quelli visti nella gara di esordio a San Siro. Una notizia che farà sicuramente parlare. Molti si sarebbero aspettati l’esordio dell’ultimo acquisto Rebic e del rientrante Theo Hernandez. Il primo ha già mostrato la propria qualità con la nazionale croata fornendo un assist per il compagno Perisic. Le problematiche anche in questo caso sono di natura fisica, il croato deve ancora essere valutato fisicamente da mister Giampaolo per comprenderne lo stato. Questo tuttavia non esclude un possibile esordio nel secondo tempo della gara come seconda punta o come esterno. Si potrebbe parlare di esordio nella seconda metà di gioco anche per Theo Hernandez. Il terzino ex Madrid scalpita ed è pronto a riprendersi la fascia sinistra come nelle partite estive iniziali in cui ha stregato Giampaolo per velocità e forza fisica. Sarà un bel ballottaggio con Ricardo Rodriguez che non sarà sicuramente avvantaggiato dal rientro dello spagnolo. Dei nuovi arrivati si accomoderanno in panchina anche Leao e Duarte, non ancora inseriti a pieno negli schemi di Giampaolo.

SPAZIO AI BRESCIANI – Degli oltre 100 milioni spesi nella finestra estiva di calciomercato, in campo in terra veneta ci saranno dunque solamente i 16 milioni di Ismael Bennacer. L’algerino, anche in virtù dell’infortunio di Biglia, è stato il primo ad esser buttato nella mischia già nella prima gara di campionato. Le buone geometrie viste hanno fatto sì che si guadagnasse il posto in cabina di regia e dopo il match contro il Brescia lo vedremo titolare anche contro il Verona. Questo testimonia come la “mossa” di buttare nella mischia un nuovo arrivato possa essere un’opportunità ed uno stimolo per il giocatore per dimostrare le proprie capacità in una situazione di emergenza. Era già accaduto con Piatek e Paquetà, che una volta arrivati dopo pochissimi match si guadagnarono già la maglia da titolare con Gattuso. Accanto a Bennacer dovrebbe trovare spazio proprio il brasiliano ed uno tra Kessie e Calhanoglu. Il reparto difensivo sarà occupato da Donnarumma tra i pali con davanti la coppia Romagnoli-Musacchio e Rodriguez con Calabria ai lati. L’attacco sarà molto probabilmente lo stesso delle amichevoli estive. Suso reciterà ancora una volta la parte di trequartista provando a convincere tutto il popolo milanista mentre le due punte saranno Piatek e Castillejo.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl