Romagnoli e Veretout sfidano il passato, Piatek e Calabria per ripetersi. Un Roma-Milan dalle tante sfumature

Romagnoli e Veretout sfidano il passato, Piatek e Calabria per ripetersi. Un Roma-Milan dalle tante sfumature


SFIDA TRA EX – Siamo alla vigilia del big match della nona giornata di campionato. Roma-Milan è alle porte. Sarà il primo test per mister Pioli, per dimostrare che le buone cose viste con il Lecce non sono state solamente frutto del divario qualitativo tra i due team. Il tecnico rossonero tornerà nello stadio in cui ha fatto tanto bene con la Lazio quattro anni fa, augurandosi che l’esito finale possa essere lo stesso anche in sponda milanista. Un altro che dovrà fare i conti con il proprio passato è il capitano Alessio Romagnoli. Prima di approdare al Milan, non considerando quell’anno di prestito alla Samp, il difensore della nazionale è cresciuto nelle giovanili della Roma in cui ha militato fino al 2012, per poi passare in prima squadra. L’esordio avviene l’11 Dicembre dello stesso anno allora alla corte di Zeman. La notizia più curiosa riguarda invece l’esordio in Serie A, proprio contro la squadra di cui ora è capitano. Un vero e proprio ex della sfida, chiamato a cancellare il passato e trascinare il Milan. In sponda giallorossa troviamo invece un centrocampista che tanto si pensava di vedere a Milanello quest’estate: Jordan Veretout. Il francese era ad un passo dal sì alla dirigenza del club di via Aldo Rossi, salvo poi trasferirsi nel club capitolino un po’ a sorpresa.

PER RIPETERSI.. – L’Olimpico si è rivelato una piazza fortunata per diversi rossoneri. In particolare, due giocatori che sono chiamati a riscattarsi dopo una serie di prestazioni non pienamente convincenti. Stiamo parlando di Krzysztof Piatek e Davide Calabria. Il primo, dopo il gol contro il Lecce, ha potuto tirare un sospiro di sollievo e contro la Roma proverà ad archiviare un difficile inizio di stagione. Pioli ha più volte affermato che il rendimento non all’altezza del polacco è stato anche causa del lavoro della squadra, poco propenso alla verticalizzazione ed al coinvolgimento del centravanti. Per questo, se titolare contro la Roma, Kris senza dubbio potrà fare affidamento su alcuni compagni che con Pioli sembrano aver voltato pagina come Calhanoglu, autore dell’assist del 2-1 per Piatek, e Paquetà. Garanzie saranno anche l’esplosività di Theo Hernandez, capace di mettere in porta compagni, e Leao, nel caso in cui quest’ultimo venga schierato assieme al bomber polacco. Non dimentichiamo che Kris ha siglato ben tre gol finora all’Olimpico, tra cui la prima rete con la maglia dei rossoneri. Un altro che ha firmato il suo primo gol in serie A con il Milan in quel di Roma è stato Davide Calabria. Il terzino destro è reduce di prestazioni poco brillanti, caratterizzate da due espulsioni contro Hellas Verona e Genoa, per sua fortuna senza compromettere il risultato. Contro i giallorossi dovrebbe riprendersi il posto da titolare. Un’occasione anche per lui per dimenticare un opaco avvio di stagione.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl