Tra classifica e bilancio. A gennaio, nessuna cessione. Pioli per il rilancio sul campo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Paul Singer Elliott Milan

A gennaio non verranno ceduti i migliori della rosa rossonera. Nonostante il “rosso” nel bilancio 2018-2019, da via Aldo Rossi filtra un messaggio ben chiaro: il Milan non farà cassa in occasione del mercato di gennaio di riparazione. Non verrà inoltre condotto un mercato con acquisti o rinforzi d’esperienza come spesso dichiarato da Boban. Il Milan, stando alle prime indiscrezioni in seguito alla pubblicazione del bilancio, non potrà dunque permettersi grandi stravolgimenti.

IL PIANO DI PIOLI – Il nuovo tecnico Pioli è chiamato a dare un’identità alla squadra, reduce da sette gare di campionato poco convincenti, in cui i rossoneri hanno riscontrato diverse e spesso preoccupanti difficoltà. Il piano di Pioli è quello di riaccendere la squadra, consapevole delle mancanze ma anche dei punti di forza da cui ripartire. Serve, infatti, pensare di meno e giocare con la mente più libera, con maggiore intensità e idee più chiare. Al Milan non sembra esserci più tempo: serve una reazione immediata. I rossoneri hanno infatti collezionato solo nove punti dopo sette giornate: a Pioli servirà pazienza, mentre ai calciatori sarà richiesta un’inversione di rotta immediata.

CONTI – Il Milan ha dunque un doppio obiettivo. Come riferisce l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, infatti, il club dovrà sistemare i conti in tempi brevi, mentre ,dall’altra, migliorare la posizione in classifica. Da Casa Milan, però, filtra comunque ottimismo in vista del futuro, a breve e a lungo termine. Sia sul campo che nell’ambito amministrativo ed economico. La situazione, con un bilancio in rosso di 155.9 milioni di euro, sembra però più complicata del previsto. Il Milan, nonostante ciò, vanta un patrimonio in crescita, secondo i piani della proprietà.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook