Sei qui: Home » News » Tutti dietro la lavagna: la posizione di Elliott

Tutti dietro la lavagna: la posizione di Elliott

Tutti dietro la lavagna sotto esame, nessuno escluso. Il Milan sta affondando e le responsabilità non possono essere scaricate solo su Giampaolo e il gioco dei suoi, sconfitti per tre gare consecutive. In occasione della sfida interna contro la Fiorentina, in tribuna, c’era anche Gordon Singer, il quale ha assistito alla disfatta dei rossoneri ma anche alla contestazione della Curva Sud che ha abbandonato lo stadio. La posizione ufficiale di Elliott è che non ci sono stati incontri con i dirigenti, ma, come riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, è abbastanza logico pensare che siano tutti sotto osservazione. Non solo Giampaolo e le sue scelte, ma anche Boban e Maldini, intervenuto nel post partita per l’immediata conferma del tecnico.