Brahim Díaz scaricato dal Real Madrid: ipotesi Milan

20’ minuti in nove giornate. Questo è il curriculum di Brahim Díaz, neo-centrocampista classe ‘99 del Real Madrid. Difficilmente un giocatore così giovane – eccetto lo strabiliante Vinicius Junior – riesce a trovare spazio nelle Merengues, dato che davanti a lui ci sono top players come Modric, Casemiro, Kross, Isco e chi più ne ha, più ne metta.

Per questo motivo, come riportato dal quotidiano sportivo spagnolo Marca, il club di Florentino Perez vorrebbe cederlo nella finestra di mercato di gennaio. Il Milan, riporta il giornale madrileno, sarebbe pronto a trattare con il Real per avere l’ex Manchester City a Milanello già da inizio 2020. Ipotesi prestito, dunque, per i rossoneri – che ci avevano già provato in estate.

LEGGI ANCHE:  Operazione chiusa per Lazetic: spunta il retroscena!

Brahim Díaz è un centrocampista brevilineo, ambidestro è dotato di una buona tecnica individuale, gioca prevalentemente come trequartista o come ala offensiva su entrambe le fasce, possiede inoltre un ottimo dribbling e può essere schierato anche come seconda punta.

Foto: Real Madrid

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy