Piatek, ti ricordi il Napoli?

Piatek, ti ricordi il Napoli?


CONTRO I PARTENOPEI – Nel secondo anticipo della tredicesima giornata di campionato andrà in scena uno tra i più interessanti match di tutto il week end. Il Milan di Pioli affronterà il grande ex Carlo Ancelotti, in una sfida molto importante per entrambi i club. I partenopei non hanno iniziato al meglio la stagione e per Carletto la gara contro la sua ex squadra potrebbe rivelarsi decisiva, in caso di un passo falso. Nonostante il buon cammino in Champions, gli azzurri sono reduci da soli 3 punti nelle ultime 4 partite e ad una distanza dalla vetta di ben 13 lunghezze. Una situazione alquanto insolita dal punto che nelle ultime stagioni se c’era una squadra che poteva impensierire i campioni d’Italia, quella era proprio il Napoli. Ora la classifica li vede settimi alle spalle della Roma di Fonseca, a 5 punti dalla zona Champions League. Un’occasione che i rossoneri non si devono lasciar sfuggire. L’avversario è evidentemente in difficoltà e la piazza San Siro potrebbe essere l’occasione giusta per conquistare tre punti che in uno scontro diretto devono ancora arrivare. Un palcoscenico che senza dubbio non avrà dimenticato Krzysztof Piatek. Il pistolero ha colpito per la prima volta in rossonero in una partita di Coppa Italia proprio contro il Napoli, siglando una doppietta che regalò al Diavolo il pass per i quarti di finale, poi persi contro la Lazio. Insomma, un buon auspicio per il polacco che dopo il gol messo a segno con la nazionale tenterà di proseguire la striscia positiva anche contro i partenopei.

E A GENNAIO.. – L’avvio sottotono del bomber polacco ha in qualche modo scombussolato i piani della dirigenza. Dopo la grande quantità di gol messi a segno la scorsa stagione, il club di via Aldo Rossi sembrava aver trovato il numero 9 ideale con una combinazione di giovinezza e qualità invidiabile. Il sogno è durato meno di un anno. Dopo aver preso la 9 Piatek ha perso lucidità e cattiveria, come molti altri predecessori. È vero che la stagione è appena ad un terzo della sua durata, ma la dirigenza sembra aver già bocciato il polacco ed è intenzionata ad intervenire nella prossima finestra di mercato. Stando alle ultime notizie, Ibrahimovic sembra essere l’opzione più fattibile. Il profilo dello svedese è la prova di quanto critica è la situazione in casa Milan, con una dirigenza pronta ad accantonare la filosofia dei giovani da indirizzare per ingaggiare un 38enne, di tutto rispetto, per provare a cambiare rotta. I rossoneri devono però accelerare perché sulle tracce del gigante svedese c’è anche il Bologna di Sinisa Mihajlović. Ma nel caso l’affare andasse a buon fine, che ne sarà di Kris Piatek? A quel punto nel ruolo di centravanti nel 4-3-3 di Pioli ci sarebbe abbondanza considerando anche Rafael Leao. Tre giocatori per una maglia potrebbero essere valutati eccessivi dalla società, che potrebbe a questo punto decidere di cedere il polacco, magari in prestito, per poi tornare di nuovo a Milano da protagonista. Kris ha già fatto intendere di volersi giocare le sue carte con i rossoneri, ma non è detto che basti. Bisogna convincere. Ecco perché una rete contro il Napoli potrebbe far tornare il sereno nel cielo di Piatek, già illuminato dalla rete nelle qualificazioni agli europei.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy