Albertini: "Tonali ha caratteristiche simili a quelle che avevo io. Tra i miei ricordi più belli l'annata del 1994"

Albertini: “Tonali ha caratteristiche simili a quelle che avevo io. Tra i miei ricordi più belli l’annata del 1994”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dementrio Albertini, ex centrocampista e bandiera del Milan, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni:

Giocare con Gullit e Van Basten è stata una fortuna. Mi hanno permesso di crescere velocemente e di imparare tanto. Oltre a questo sono stati importanti per vincere perchè erano grandi campioni.Tra i ricordi più belli sicuramente ci sono l’annata del 94 in cui vinco la Champions League, lo scudetto e poi la sfortuna di perdere una finale del mondiale ai rigori. Tra gli altri ricordi metto la partita d’addio in cui molti ex compagni, che hanno dimostrato tanto in spogliatoio, hanno voluto essere presenti e dove siamo riusciti a riempire San Siro. Tra i ricordi più brutti metto la sconfitta dell’Europeo del 2000, ancora più brutta forse di quella del 94′ perchè l’ho vissuta da giocatore più maturo e da protagonista”.

L’ex Milan ha poi parlato di Sandro Tonali, ultimamente accostato al club meneghino: “Tonali sicuramente ha caratteristiche simili a quelle che avevo io, ma non amo le etichette ed i paragoni. I centrocampisti sono cambiati rispetto alla nostra generazione”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy