Boateng: "Per me era facile giocare con Ibra. Il Milan deve tenerlo ora, aiuta tantissimo!"

Boateng: “Per me era facile giocare con Ibra. Il Milan deve tenerlo ora, aiuta tantissimo!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Kevin-Prince Boateng ha parlato a SkySport24 del suo passato rossonero e dell’intesa con Zlatan Ibrahimovic, consigliando al Milan di tenerlo. Ecco quanto detto:

Per me era facile giocare con lui, ho capito subito com’era. Per altri forse era più difficile perché chiedeva tanto. Sul campo era più facile anche perché lui aveva sempre due uomini e c’erano più spazi. Lui criticava tutti, però ti faceva imparare. Ad El Shaarawy ha insegnato a piazzare la palla. Il Milan ora deve tenere Ibrahimovic. Solo che sta in campo aiuta tantissimo.”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy