Marani: "Su Rangnick sono laico, non voglio bocciarlo in partenza"

Marani: “Su Rangnick sono laico, non voglio bocciarlo in partenza”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Matteo Marani ha parlato del futuro del Milan. Le sue parole:

Voglio aspettare per cercare di capire quali idee porterà Rangnick. Prima che arrivi il tedesco è importante che il Milan sia ben strutturato, che capisca che la sua forza è societaria. I rossoneri si devono paragonare a realtà con ruoli chiari a livello societario con una grande forza gestionale. Su Rangnick sono laico, non voglio bocciarlo in partenza. Non mi è piaciuto il trattamento nei confronti di Pioli, gestendo questa situazione in stile Milan. E’ chiaro però che se c’è un’idea per il futuro bocciare uno prima che arrivi è sbagliato. Ricordiamo comunque che ha fatto cose eccellenti nelle sue precedenti esperienze“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy