Marcelo in ginocchio contro il razzismo

Marcelo in ginocchio contro il razzismo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le proteste contro il razzismo, in seguito alla morte di George Floyd, si sono diffuse non solo per le strade di tutto il mondo, ma anche sui campi di calcio e di allenamento. Il primo giocatore ad esultare omaggiando l’uomo afroamericano è stato Marcus Thuram, in Bundesliga, seguito poi da alcuni club di Serie A e Premier League, fino ad arrivare a Marcelo. Oggi infatti il difensore del Real Madrid, dopo aver segnato il goal del 3-0, si è inginocchiato ed ha alzato il pugno, per dimostrare la sua solidarietà alla lotta contro la discriminazione razziale.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy