Hubner: "Tonali non è in grado di fare subito la differenza in una big"

Hubner: “Tonali non è in grado di fare subito la differenza in una big”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dario Hubner, iconico ex centravanti di Brescia e Piacenza, nel suo intervento al programma “Taca La Marca” su Radio Musica Television si è espresso anche sul gioiello del Brescia, Sandro Tonali, ricercato sul mercato dalle big italiane:

È giovane e ha ampi margini di miglioramento. In Serie B ha fatto bene, in A benino, io lo aspetterei facendolo crescere ancora un po’. Non vedo somiglianze con Pirlo e non condivido il paragone: sono due tipi di giocatore differenti, ciò non toglie che sia un giovane di ottima prospettiva. Bisogna dargli tempo, se si pensa di vederlo spostare gli equilibri in una big come Milan, Inter o Juventus si sbaglia“.

Nella sua stagione d’esordio in Serie A, Tonali ha collezionato 33 partite e 1 rete ed è già stabilmente nel giro della Nazionale di Roberto Mancini. Le buone prestazioni del presente e la prospettiva del giocatore che può diventare in futuro hanno attirato diverse sirene di mercato, e la loro missione potrebbe essere facilitata dalla retrocessione del Brescia: a Tonali il compito di smentire le parole di un’istituzione bresciana come Dario Hubner.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy