Casarin: “Falli di mano? Le nuove regole spaccano il calcio in due”

L’ex arbitro italiano Paolo Casarin ha detto la sua riguardo le polemiche relative al nuovo regolamento sui falli di mano in area di rigore. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a La Gazzetta dello Sport:

“Il rischio è quello di spaccare il calcio in due. Che senso ha che in Serie A si puniscano dei falli di mano così? Un ragazzino di 15 anni che gioca già in una squadra come fa a fare il difensore? Allora facciamo due regolamenti diversi: uno per quelli che giocano al calcio giocato e questo che diventa uno sport tecnologico, globale, commerciale dove i difensori sono destinati a prendere più gol. Ricordiamocelo sempre: il regolamento del gioco del calcio ufficiale è uno solo e vale per tutti. Vogliamo mortificare chi il calcio lo gioca per passione e per sognare? Bisogna pensare anche ai campi minori, sennò all’albero del calcio stiamo bruciando le radici”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy