Tatarusanu: "Porto equilibrio. Mi aspetto un gruppo ancora più forte e una classifica migliore"

Tatarusanu: “Porto equilibrio. Mi aspetto un gruppo ancora più forte e una classifica migliore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ciprian Tatarusanu, neo acquisto del Milan, si è presentato ai suoi nuovi tifosi attraverso il canale ufficiale del club. Ecco le sue parole:

Sul Milan e sulle aspettative: “In questa nuova avventura con il Milan spero di giocare un bel calcio e di costruire un gruppo ancora più forte di quello che già abbiamo a disposizione. Vogliamo finire più in alto in classifica rispetto all’anno scorso.

Sulla sua esperienza: “Posso portare equilibrio nello spogliatoio essendo il Milan una squadra molto giovane”.

Su Donnarumma:
“Ha dimostrato subito di essere in grado di poter vestire una maglia di una squadra del genere. Oggi ha già molta esperienza e forza. Spero di avere un buon rapporto con lui e di prepararci al meglio”.

Sui rigori parati
“Un rigore si para solo se ti alleni durante la settimana. Bisogna lavorare ancora di più”.

Su Pioli:
“Ho già parlato con il mister, mi ha dato il benvenuto, è felice di lavorare ancora con me. Mi aspetta agli allenamenti.

Su Rebic: Ho giocato con lui nella Fiorentina, ma non siamo rimasti in contatto. Sono curioso di vederlo e di poterci parlare”.

Su Ibrahimovic: “Giocatori così è sempre meglio averli in squadra. Tira molto bene, per noi in partita sarà più facile”.

Sulla Nazionale: “E’ importante per ognuno di noi. Abbiamo iniziato la preparazione per il Mondiale, stiamo facendo bene e spero di continuare così”. 

Un messaggio ai tifosi: “Ciao a tutti, sono orgoglioso di giocare qui e non vedo l’ora di vedervi allo stadio. Forza Milan!”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy