Bologna-Milan, le pagelle: i rossoneri soffrono nel finale ma passano 2-1 al Dall’Ara

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

DONNARUMMA 7 – Anche oggi decisivo con le sue parate: nel primo tempo salva due volte prima su Sansone e poi su Dominguez, nel finale altro miracolo su Soriano.

CALABRIA 6.5 – Corre, sale, si propone, e poi si sacrifica: sulla destra fa tutto lui. Ennesima grande partita di Calabria, ma ormai non fa più notizia.

TOMORI 6.5 – È in Italia soltanto da una settimana, ma l’inglese ha già iniziato a dimostrare il suo valore. Bravissimo nelle letture preventive, solido e deciso negli interventi.

ROMAGNOLI 6.5 – Il capitano è in crescita. Ottima prestazione anche oggi, di personalità. È lui a far ripartire l’azione che porta al secondo rigore per il Milan.

T. HERNANDEZ 5.5 – Buona partita fino alla palla persa all’80’ da cui parte l’azione dell’1-2 rossoblù: da quel momento la gara si riapre e gli uomini di Pioli soffrono.

KESSIE 8 – Prestazione monumentale dell’ivoriano, sembrava quasi che ci fossero due Kessie in campo ed è incredibile constatare come non si stanchi mai. Dal dischetto, poi, è una sentenza.

TONALI 6.5 – Buon primo tempo dell’ex Brescia, che accusa poi la stanchezza nella ripresa e viene sostituito da Bennacer.

SAELEMAEKERS 6.5 – Quanto corre questo ragazzo? A livello tattico è troppo importante nello scacchiere del Milan.

LEAO 7 – Migliore in campo insieme a Kessie e Donnarumma, promosso nel ruolo di “trequartista”. I due rigori nascono entrambi da una sua iniziativa.

REBIC 7 – Torna al gol dopo lo stop per il Covid, una rete che può dare fiducia al croato, che adesso punta a ritrovare la stessa continuità di un anno fa.

IBRAHIMOVIC 5.5 – Sbaglia (ancora) il rigore che gli avrebbe regalato il gol numero 500 in carriera, il secondo lo lascia saggiamente a Kessie. Nonostante l’errore gioca un buon primo tempo, a servizio della squadra. Cala fisicamente nella seconda frazione di gioco.

BENNACER 6 – Quasi due mesi dopo, Bennacer rivede il campo. Il suo recupero sarà molto importante negli equilibri di questo Milan.

KRUNIC 6

MANDZUKIC 6

PIOLI 6.5 – Il Milan gioca bene e, ormai sul 2-0, gestisce la partita e dosa le energie…almeno fino all’errore di Theo, che riapre la partita. Nell’ultimo quarto d’ora i rossoneri soffrono, ma portano a casa i tre punti. Forse è stato sbagliato togliere dal campo Leao, determinante fino a quel momento in ripartenza.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook