Ibrahimovic: “Campioni d’inverno non vuol dire nulla, contro l’Inter dobbiamo rifarci”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le parole di Zlatan Ibrahimovic ai microfoni di Sky Sport nel postpartita di Milan-Atalanta. Le parole:

Cosa non è andato?Oggi mancavano tante cose, non era la nostra giornata. Non voglio mettere scuse dopo una sconfitta, bisogna vincere ogni partita, ma oggi non ci siamo riusciti, dobbiamo rifarci“.

La squadra è in calo?Dopo 38 partite che non perdiamo, uno due partite ci possono stare. La squadra è un po’ fragile perché i sostituti hanno poca esperienza, sono giovani, ma questa non è una scusa. Siamo primi per un motivo“.

Campioni d’inverno?Non mi da niente“.

Busogna partire da questa sconfitta, la prossima partita è tra pochi giorni e possiamo rifarci subito.

Ti piacerebbe giocare con Ilicic?Quando ha tanto tempo il pallone tra i piedi è pericoloso, serve pressing“.

Sullo scudetto:Siamo a metà stagione, campioni d’inverno vuol dire che stiamo facendo bene ma non dice nulla. Mancano ancora tante partite, dobbiamo stare concentrati”.

Ti sentivi solo nella fase offensiva?Primo tempo mi sono sentito solo, perché quando mi arriva il pallone un giocatore mi deve stare vicino. Invece oggi mi sentito solo, ma possibile anche che sia merito dell’Atalanta“.

Su Mandzukic: “Mandzukic non è uno che parla tanto, il mister gli ha chiesto voleva dire qualcosa alla squadra e lui ha detto di no. È una persona seria

Sul derby:Bisogna rifarsi con la prossima partita, quando si perde l’importante è rifarsi“.

Infine un breve siparietto con Antonio Conte in collegamento da Udine.

Ibra:Ciao Antonio“. Conte: “Ciao Ibra ci vediamo martedì

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook