Brahim Diaz: “Sono un ragazzo umile che ha realizzato il suo sogno”

Brahim Diaz (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Brahim Diaz è stato intervistato da Milan TV. Il rossonero, in prestito dal Real Madrid, ha parlato di sé, della sua passione per il calcio e della sua infanzia:

Sono un ragazzo umile cresciuto in un quartiere e sono arrivato fin qui, realizzando i miei sogni. Sono cresciuto, come tutti, amando quello che ama ora: il calcio, e realizzando il mio sogno di poter giocare a livello professionistico, migliorando giorno dopo giorno”

Leggo un libro ogni tanto, soprattutto di sera. Mi piace perché leggere di calcio è ciò che mi motiva. Ho letto anche libri di allenatori. In verità quello che mi piace fare di più è giocare alla PlayStation con Fortnite. E ho anche la skin del Milan. Gioco con Theo, ma è molto più forte di me“. 

Poi un aneddoto sulla sua infanzia: “Da piccolo mi piaceva molto Spider-Man e pensavo di essere come lui. Ero in bagno, mi stavo facendo la doccia, e ho voluto prendere l’asciugamano saltando… Mi sono rotto due denti“.