Gazidis: “Il calcio riflette i problemi della società, tutti abbiamo forme di pregiudizio, a volte possiamo sbagliare”

Gazidis2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ivan Gazidis, dopo la presentazione del Manifesto non ostile, ha parlato dell’adesione del club rossonero a questa iniziativa. Ecco le sue parole:

“Il tema che stiamo affrontando oggi è fondamentale anche per il mondo del calcio. Il calcio riflette i problemi della società ma allo stesso tempo può avere un impatto positivo per il cambiamento. L’adesione di AC Milan al Manifesto è un nuovo step nel percorso di responsabilità sociale iniziato da alcuni anni. Abbiamo una visione e degli obiettivi molto chiari su questo tema. Abbiamo promosso il manifesto RespAct per essere più inclusivi e tolleranti. RespAct vuol dire soprattutto azioni concrete. Il nostro manifesto ha quattro aree di intervento: sensibilizzazione, educazione, prevenzione e collaborazione. Esistono problemi di intolleranza e razzismo nella società, tutti abbiamo forme di pregiudizio, a volte possiamo sbagliare. Dobbiamo sensibilizzare i nostri tifosi con messaggi positivi e combattere ogni forma di discriminazione senza accusare o giudicare nessuno ma attraverso la riflessione e la condivisione”.