Donnarumma in lacrime dice agli ultras di non aver ancora deciso il futuro

Dalle pagine del Corriere della Sera emergono ulteriori dettagli sull’incontro avvenuto fra Gigio Donnarumma ed il gruppo di ultras rossoneri.

Secondo quanto riporta il noto quotidiano, dopo le minacce dei tifosi, il portiere del Milan ha ammesso che sarà lui a decidere il suo futuro e che ancora non ha firmato nulla.

Il giovane estremo difensore rossonero, inoltre, sarebbe uscito in lacrime dall’incontro, in quanto sentitosi tirato per la giacchetta dalla società ad affrontare il confronto.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy