Interviene la Superlega: “Non c’è possibilità di esclusione dei club dalle competizioni europee”

Champions League
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Le voci degli ultimi giorni riguardanti la Superlega parlano di una possibile esclusione dalle competizioni europee per i prossimi due anni per i club che ancora ne fanno parte.

Oggi però, attraverso una nota all’Ansa, è arrivata una dura risposta da fonti interne alla Superlega: “Non c’è possibilità di esclusione dei club dalle competizioni europee, c’è un ordine del tribunale di Madrid che lo impedisce chiaramente. Le persone nei comitati disciplinari Uefa sono giudici e avvocati che sarebbero soggetti a sanzioni severe, responsabilità civile e forse anche responsabilità penale se ignorassero un ordine del tribunale. Anche in Svizzera, che è vincolata da un trattato a rispettare un ordine del tribunale di Madrid”.