Testa all’Atalanta: vale come una finale

Milan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Brivido Milan“. Così la Gazzetta dello Sport odierna sulla situazione attuale in casa Milan.

La battuta d’arresto contro il Cagliari pesa, eccome se pesa, soprattutto psicologicamente. I rossoneri si complicano la vita, ma c’è ancora speranza per raggiungere l’agognato “posto Champions”.

Non sarà di certo una passeggiata, dato che bisogna andare a Bergamo, contro un’Atalanta già qualificata in Champions League ma pur sempre difficile da affrontare.

Sarebbe un peccato, dopo un’ottima stagione, non riuscire ad arrivare tra le prime quattro. Ciò che più è sicuro è che la lotta per l’accesso in Champions sarà bella fino alla fine, ma in casa Milan la preoccupazione è alta. Le pretendenti (Napoli e Juventus) hanno due partite più semplici, ma i rossoneri devono pensare a se stessi.

A Bergamo bisogna andarci con la convinzione di potercela fare. Si, vale come una finale e il Milan, quando si parla di finali, si trova a suo agio.