Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Un diez per sognare: Pioli valuta Gomez

Un diez per sognare: Pioli valuta Gomez

Da settimane è chiaro come il Milan stia cercando un numero 10 per garantire una maggior qualità alla sua produzione offensiva. La diatriba Calhanoglu si deve chiudere rapidamente, in modo tale da poter darsi da fare definitivamente.

La first pick della dirigenza rossonera rimane Rodrigo De Paul dell’Udinese, affare che però rimane complicato: l’Udinese chiede 35-40 milioni di euro per venderlo, troppi per le casse del club milanese; quest’ultimo valuta d’inserire contropartite tecniche per abbassare il prezzo e la più intrigante per i friulani sarebbe Hauge.

Se la corsa a De Paul dovesse rivelarsi troppo complessa, il Milan ha già pronti un piano B. In base a quanto riporta Il Corriere dello Sport, stuzzica molto il nome del Papu Gomez, che a gennaio ha lasciato l’Atalanta in seguito alla lite con Gasperini per approdare al Siviglia, dove ha conquistato la qualificazione alla prossima UEFA Champions League.

Al centrocampista sarebbe gradito un ritorno in Italia, considerando anche alcune sue attività extra-calcio. A Siviglia, tuttavia, si trova bene e non è detto che la squadra andalusa lo lasci partire facilmente: 3 reti (pesanti) in 18 partite de LaLiga e un contratto che scade nel 2024.

In ogni caso, il Milan riflette su di lui e attende l’arrivo del momento propizio per rinforzare la trequarti con il dieci. Un acquisto sarà determinante per la competitività rossonera in UCL.