Sei qui: Home » News » Tassotti: “Nella testa di Sheva c’è il Milan”

Tassotti: “Nella testa di Sheva c’è il Milan”

Mauro Tassotti, leggenda rossonera -ora secondo sulla panchina dell’Ucraina-, ha parlato di Andriy Shevchenko e delle ambizioni da allenatore.

Nella testa dell’ex numero 7 rossonero, ci sarebbe il desiderio di tornare proprio al Milan, questa volta in veste di allenatore sulla panchina del Diavolo.

Tassotti ha parlato così ai microfoni di Sky Sport:

Milan? So che Sheva ci pensa, nella sua testa c’è la volontà di tornare al Milan, dove ha fatto tanto bene da calciatore. Credo che sia una cosa in futuro vorrebbe fare. Per tutti e due il Milan è il Milan. Con Sheva il rapporto è ottimo da quando lui era calciatore e io allenatore in seconda. Al Milan lavoravamo insieme dopo gli allenamenti. Così quando mi ha chiamato non ho avuto dubbi. E ora ne ho ancora meno“.

LEGGI ANCHE:  Theo Hernandez rivela: "Al Milan mi sento amato!", poi la risposta sul futuro

Chissà che un giorno il duo adesso a guida dell’Ucraina non possa tornare a Milanello: nel frattempo, in bocca al lupo per i quarti di finale dell’Europeo contro l’Inghilterra!